venerdì 6 giugno 2008

Da non credere


"Noi siamo dalla parte della Chiesa crediamo nei valori di solidarietà, giustizia, tolleranza, rispetto e amore dei più deboli. Siamo sullo stesso piano su cui opera la Chiesa da sempre".
Cosi' dopo il suo colloquio col Papa il nuovo capo del governo italiano che sta per varare le leggi piu' xenofobe, intolleranti e razziste dall'epoca fascista. Il bello e' che qualche beghina magari ci crede anche, visto che nella speranza di rendere a carico dello stato le scuole cattoliche di la' dal Tevere non dicono niente. Speriamo che qualche monito evangelico sui sepolcri imbiancati rinfreschi le idee a qualcuno.

Se non basta il titolo di questo post, ecco la barzelletta del giorno:
La Trinità vince un viaggio premio in un concorso in TV. Devono decidere dove andare, e la discusione e' serrata. Dio dice: "Vorrei andare in Africa, dove e' nata l'umanita' e dove oggi c'e' tanta sofferenza". Gesù replica: "Vorrei tornare in Palestina, dove sono stato da giovane. Magari rivedo qualche amico e sono curioso di vedere se qualcosa e' cambiato". Lo Spirito Santo pero' interviene: "Io pero' vorrei andare in Vaticano". "E perche' mai?" chiedono gli altri stupiti. "Mah, dicono tutti che sia così bello, ma io non ci sono mai stato!"

19 commenti:

Duccio Mercati ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Augusto ha detto...

Comunque la battuta finale era:
"Mah, dicono tutti che sia così bello, ma io non ci sono mai stato"
:-D

cosimo ha detto...

C'hanno rotto i coglioni entrambi...

beffatotale ha detto...

Caro Duccio, qui mi sembra che di bestemmia verso lo spirito santo non ce ne sia traccia. Immagino ci sia allora un motivo anche per le crociate, l'inquisizione, il supporto al fascismo e altre amenita' di cui peraltro anche il passato papa ha chiesto scusa. Forse si era sbagliato.
Provvedo a correggere il finale della barza!

Duccio Mercati ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
beffatotale ha detto...

Oh Duccio, era una barzelletta! Anche divertente direi... e come tutte le barzellette ha un fondo di verita', nel senso che qualche volta anche se ci e' stato si e' distratto. Dire che il papa ha sempre ragione anche quando va a fare il culo e camicia con Pinochet mi sembra un po' azzardato nonche' nemmeno conforme alla dottrina. Quanto al presidente del consiglio, non dico l'inquisizione, ma almeno qualche distanza da una certa politica non farebbe male...

Duccio Mercati ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cosimo ha detto...

La barzelletta è vera.
Purtroppo...Vaticano S.P.A. da ormai quasi 2000 anni, basta dargli poco spago.

Duccio Mercati ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
beffatotale ha detto...

Quali strafalcioni? Meno male dovevi essere non polemico! ;-)! La distanza e' stata presa con una timidezza disarmante...

Duccio Mercati ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
beffatotale ha detto...

Da Wikipedia:
L' ironia, a differenza del comico e del riso, è contemporaneamente un tema, una struttura discorsiva ed una figura retorica.
In senso freudiano l'ironia consiste nell'esprimere idee che violano la censura dei tabù. In alcuni casi consiste nel far intendere una cosa mediante una frase di senso esattamente opposto. Ne sono alcuni esempi:
* "Che bell'auto!" di fronte ad un catorcio
* "Hai avuto proprio un'idea geniale!" nel caso in cui una decisione abbia avuto effetti disastrosi.

Numerosissimi sono gli utilizzi a cui questa figura retorica e le sue derivazioni si prestano nel mondo della comicità e ancor più specificatamente nella satira.
Il termine generalmente viene associato inoltre al sarcasmo, presentando nella mentalità volgare significati affini se non proprio sinonimi. In realtà i due termini si differenziano molto tra loro

Duccio Mercati ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
beffatotale ha detto...

Certo che la puoi dire, chi te lo impedisce? Ma non puoi nemmeno impedire agli altri di non essere d'accordo!

cosimo ha detto...

Don Zauker Santo di volata...www.donzauker.it
La storia del Vaticano è così costellata di boiate che secondo me è indifendibile...

Duccio Mercati ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cosimo ha detto...

Si si sono pienamente d'accordo, l'unica riserva l'ho sui lampi di luce...i miei e quelli di Gigi (se mi posso permettere) a Beppe 4x4 e Silvietto non piacciono...
Nema problema.

ReAnto ha detto...

Sto cercando di capire che sta facendo Silvio.. :)

cosimo ha detto...

Oggi con giorg dabliu hanno finiho la rimpatriha