sabato 1 marzo 2008

Domenici e i nuovi media


Si sa che Firenze ha un sindaco al passo coi tempi. E infatti un bel giorno ha scoperto che c'era una pagina di Wikipedia su di lui, e che conteneva qualche critica per lui di troppo. Ora, si puo' discutere se in una voce di enciclopedia devono trovare posto o meno considerazioni sulla gestione della citta' da parte del sindaco, ma Domenici e' cosi' innervosito dalla bufala che la moglie sia nel CdA della societa' Firenze Parcheggi che ha deciso di querelare Wikipedia. Per inciso, la Firenze Parcheggi e' una societa' privata a partecipazione comunale che gestisce i parcheggi e le aree di sosta e che ha fatto e fa giustamente tanto discutere a Firenze, per la gestione non proprio trasparente e oculata del suo patrimonio e le politiche di costruzione e gestione dei parcheggi in citta'. A parte il fatto che non mi e' chiaro di chi sia la responsabilita' di quello che appare su Wikipedia, ma a Domenici e Cioni nessuno ha spiegato che la voce poteva cambiarsela da soli, visto che e' un wiki e non un giornale, spiegando perche' quelle considerazioni non era il caso apparissero in una pagina enciclopedica? Probabilmente discutere era troppo piu' complicato che chiamare l'avvocato. Intanto le "accuse" sono state rimosse, e la pagina e' attualmente bloccata in attesa di tempi migliori. Intanto un terremoto a Firenze potrebbe aver schiarito le idee a qualcuno, sperando che non ci siano danni gravi nel mugello...

2 commenti:

Skeight ha detto...

Da una parte Domenici ha ragione, perché è vero che Wikipedia è modificabile da chiunque, ma finché nessuno la modifica c'è stata la diffusione di una notizia falsa, e il danno di immagine ormai è fatto.
Però querelare Wikipedia è stupido, perché la natura dell'enciclopedia rende chiaro che non ci può essere una responsabilità dei gestori della fondazione, ma solo la responsabilità individuale di chi ha aggiunto nella voce la notizia falsa (e tra l'altro l'origine di quella modifica è già stata individuata).

astromat ha detto...

Maggiori informazioni qui:
http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2207746